fbpx
reception@medicalspabs.it

Related Posts

Addio Macchie Cutanee

Dalla sinergia tra i laboratori Seticrei e la professionalità della D.ssa Selene Marini presso i Poliambulatori Medicalspa ecco il rituale tutto al naturale per la cura della pelle.

Se per combattere le macchie cutanee si potesse dire addio ad espedienti quali peeling chimici, crioterapia o dermoabrasione? Se ci si potesse prendere cura della propria pelle con la combinazione delle proprietà di elementi naturali?

 

Seticrei ha messo a punto un rituale tutto al naturale che sfrutta e sintetizza le proprietà di mandorla amara, acerola, zucchero di canna, estratto di liquirizia, fungo koji, acqua di fiordaliso, estratti di clementina e arancia dolce, e acqua di rose, per portare benessere e sollievo alla propria pelle. L’unione di tutti questi ingredienti garantisce una delicata esfoliazione epidermica, la quale ci regala un incarnato uniforme e luminoso.

 

Le macchie cutanee sono lesioni non rilevate di colorito diverso dalla cute normale, macchie ipercromiche, più comunemente chiamate iperpigmentazioni, caratterizzate da un’abnorme presenza di melanina in una ristretta area di cute.

Le elevate concentrazioni di melanina possono essere dovute a diversi fattori. Esse si possono presentare con l’avanzare dell’età, quando la pigmentazione della pelle tende a diventare sempre più irregolare, e si manifestano con le cosiddette macchie senili, localizzate soprattutto sul dorso delle mani e sul viso. Inoltre, possono essere dovute a modificazioni ormonali, come nel caso dell’impiego di contraccettivi orali, di terapia ormonale sostitutiva in menopausa e, infine, durante la gravidanza (cloasma gravidico). In quest’ultimo caso sono localizzate soprattutto sul volto e di solito scompaiono dopo il parto. Altre condizioni correlate alle discromie cutanee sono le esposizioni solari intense e discontinue, quali ad esempio vacanze brevi e intermittenti durante tutto l’anno.

Contattaci per un consulto gratuito con la dott.ssa Selene Marini