fbpx
reception@medicalspabs.it

Related Posts

Contattaci! + 39.030.3545214
Lun.-Ven. 9.00-20.30 Su appuntamento
reception@medicalspabs.it
Title Image

Rimozione Tatuaggi e Lesioni Pigmentate

Presso i poliambulatori Medicalspa è possibile rimuovere in modo definitvo lesioni iperpigmentate benigne (macchie della pelle) e tatuaggi grazie alla tecnologia laser QX MAX di Fotona, il laser ad impulso singolo più performante sul mercato.

Con quattro lunghezze d’onda, fornisce tutti gli strumenti necessari per una rimozione efficace della maggior parte dei tipi di lesioni pigmentate benigne e di tatuaggi multicolore.

La tecnica di questo tipo di laser si basa su un impulso laser di brevissima durata e che offre il vantaggio di operare in modo assolutamente non invasivo.
La modalità pulsata Q-switch permette di ottenere elevate energie in tempi brevissimi. Il funzionamento di questa tecnica si basa sul principio della fototermolisi selettiva, mediante la quale il laser frammenta le aree interessate dal problema, come le particelle colorate del tatuaggio o i pigmenti della macchia, non alterando affatto le strutture cutanee circostanti non interessate dall’intervento. E’ possibile mirare e rimuovere pigmenti più profondi massimizzando l’efficacia del trattamento in ogni singola seduta. L’uso di spot di dimensioni maggiori richiede anche una minore intensità fluidità per essere efficace, riducendo il rischio di effetti collaterali indesiderati come schizzi di tessuto, sanguinamento e cambiamenti strutturali.

• Trattamento minimamente invasivo
• Preciso e delicato
• Non richiede anestesia

Il laser Q-Switched non comporta cicatrici e riduce il tempo di convalescenza post-intervento, oltre a non necessitare di alcun tipo di anestesia.

Rimozione tatuaggi

La rimozione dei tatuaggi con il laser è considerata l’unica procedura medica efficace e sicura.
Gli impulsi di elevata energia e brevissima durata, fanno si che le particele di pigmento che compongono l’inchiostro del tatuaggio si scompongano in particelle più piccole e vengano in seguito drenate naturalmente dal sistema linfatico dell’organismo nel corso delle settimane successive al trattamento.

Questo processo richiede del tempo e non tutti i colori rispondono in modo soddisfacente al trattamento, sarà quindi opportuno valutare con una visita medica, il numero di sedute e la frequenza.
La maggior parte delle procedure di tatuaggio richiede solo pochi minuti, ma in genere sono necessari diversi trattamenti per rimuovere completamente un tatuaggio. Sono necessari intervalli di tre settimane tra le sessioni per consentire al corpo di eliminare i residui di pigmento.
Il danno epidermico è ridotto al minimo e il rischio di sanguinamento, schizzi di tessuto e cambiamenti strutturali transitori nella pelle è ridotto.

Lesioni Pigmentate (lentiggini solari, efelidi, macchie cutanee)

Le lesioni pigmentate sono notevolmente comuni e la stragrande maggioranza è benigna.
I laser Q-Switched sono gli strumenti ideali per rimuovere efficacemente le lesioni pigmentate benigne. Utilizzando multi-lunghezza d’onda a frequenza doppia sono in grado di produrre impulsi molto brevi di luce intensa che vengono assorbiti selettivamente dai pigmenti specifici del trattamento in una lesione.
Trattamenti sicuri, efficaci e minimamente invasivi
La tecnologia a impulsi a singolo nanosecondo ad alta energia del laser che abbiamo presso il nostro ambulatorio consente di mantenere le dimensioni dello spot più grandi efficaci evitando l’effetto di diffusione della luce laser nel tessuto cutaneo. Con impulsi singoli ad alta energia, i pigmenti più profondi possono essere mirati e rimossi. La procedura brevettata consente al laser di raggiungere pigmenti più profondi e facilita la rimozione più rapida dei pigmenti colorati dalla pelle massimizzando l’efficacia del trattamento in ogni singola seduta.

Prima di sottoporsi alla seduta è necessario fissare un colloquio ed una visita con la Dottoressa Selene Marini che valuterà la strategia terapeutica migliore.